Il poker in TV

La realtà pokeristica italiana è in continua evoluzione.

Dalle discussioni sul poker e quanto fosse lecito giocarci, alla promulgazione di apposite leggi volte a definire scenari più chiari e concreti per questo gioco.

Siamo così arrivati al poker legale in Italia e forse, in un certo senso, pensavamo fosse finito qui il grande percorso di crescita che vediamo fare al poker. In realtà ci siamo sbagliati, il gioco del poker ci ha stupiti di nuovo. Piano piano lo vediamo prendere nuovo spazio all’interno dei palinsesti televisi.

Infatti su molti canali nazionali, mentre prima prevalentemente su quelli satellitari, il poker è presente negli orari più impensati. All’inizio solo in tardanotte, poi solo in tardissima serata, adesso verso la mezzanotte.
Si certo, non parliamo ancora di seconda serata, ma andando avanti di questo passo non mi stupirei se presto lo trovassimo dopo il telegiornale.

Ma perchè soltanto adesso?
Solo perchè forse, solo ora, il poker è stato accettato come vero e proprio gioco, nell’accezione di poker sportivo, e finalmente i lati positivi di un gioco come il Texas Hold’em sono apparsi chiari agli occhi di chi fa televisione, mentre prima non venivano nemmeno presi in considerazione.

Questa versione del gioco del poker infatti, il Texas Hold’em, è decisamente adatta alla videocamera, fa spettacolo da se! A conferma di questo il fatto che un programma come Poker1mania, in onda proprio su Italia 1 – rete televisiva raggiungibile da tutti anche senza parabola o decoder – vede aumentare ogni volta di più il numero dei propri spettatori.

Sembra quindi che il poker sportivo sempre di più stia divetando una realtà accettata, vista e soprattutto richiesta anche sul panorama televisivo. Attendiamo con ansia ciò che accadrà in futuro contenti si sapere che il poker sportivo sarà sempre più presente.

Tags: ,