BARZELLETTE SUL POKER

Tre bianchi e un nero giocano a poker.
Prima mano…Doppia – sgala – poker.
Seconda mano…Passo – tris – sgala – poker.
Terza mano…Tris – sgala – poker – sgala reale.
Al che un giocatore si rivolge al nero e tutto incavolato strilla: ” Bari”!
e il nero più calmo che mai: “No,disbari, hai berso di nuovo”!

Partita a poker in Paradiso.
San Giovanni: “Poker di regina”.
San Pietro: “Poker d’Assi”.
San Paolo: “Scala Reale”.
Allora San Tommaso si arrabbia e urla: “Basta, ma la vogliamo smettere con tutti questi miracoli?”

Cerchi altro Poker Humor?. Clicca qui.

“Cara, prepara le valigie perchè te ne devi andare. Ti ho perso a poker!” “Ma, caro, come hai potuto fare una cosa del genere?” “Beh, ho dovuto barare!”

Come fai a riconoscere dei carabinieri in un campo di nudisti? “Beh, sono gli unici che vogliono giocare a Strip poker!”

Un medico riceve una chiamata da un collega mentre è a casa. “Abbiamo bisogno di un quarto per giocare a poker, vieni” lo invitò l’amico. “Arrivo subito” risponde il medico. Va a mettere la giacca per uscire, quando la moglie gli fa: “è una cosa seria?” ” Direi di si” risponde il medico gravemente “Ci sono già tre dottori là…”

Cerchi battute sul Poker? Clicca qui.

Un ragazzo citofona al padre e gli fa: “Papà, papà, ma se giocando a poker ti capitassero 4 assi uguali, tu che faresti?” “Io… io mi giocherei la CASA!” “Ecco papà, allora fai la valigia e scendi!”

Un incallito giocatore di poker sta precipitando da un aereo senza paracadute. E prega: “Ti prego, Signore, salvami ed io non giocherò più a poker! Te lo giuro!” D’improvviso il tizio si blocca a mezz’aria. Passa un passerotto e gli fa: “CIP!” E lui: “PASSO!” e continua a precipitare…

“è morto cosi all’improvviso mentre era al tavolo di poker ”
“azz…collasso ?”
“nn lo so, nn gli abbiamo visto le carte”

Ho giocato a poker con le carte dei tarocchi.
Ho fatto un full e sono morte 4 persone!

Cerchi citazioni improbabili sul Poker? Clicca qui.

Succede una disgrazia in casa Blumenfeld. Si gioca a poker in 5, quando il vecchio Cohen ha un infarto e muore senza aver ripreso conoscenza. Dice Blumenfeld a Weiss: “e adesso che cosa facciamo?”. “Togliamo i sei”, risponde Weiss.

E’ inutile! Se non sai bluffare è inutile che giochi a poker! Guarda Carlo! Sono due ore che ha la stessa espressione… freddo… impassibile… non si capisce mai cos’abbia in mano… non è vero Carlo? Diglielo tu!
Carlo?
Carlo?
CARLOOOOOO!!!

Il bluff più riuscito: quattro tizi sono sorpresi ad un tavolino di un bar a giocare a carte d’azzardo. La polizia li arresta e li porta davanti al giudice che interroga il primo: “Lei confessa che stava giocando a poker al bar del paese?”. “Io? Io stavo solo seduto al tavolino aspettando il pullman”. Il giudice fa la stessa domanda al secondo: “Io? Io ero seduto al bar a prendere una birra in attesa che arrivasse mia moglie”. Stessa domanda al terzo: “Io? Io aspettavo degli amici per andare al cinema”. Alla fine il giudice interroga il quarto individuo che era stato sorpreso dalla polizia con le carte in mano: “e lei? Non mi dirà che non stava giocando a carte?”. “Io? E con chi?”.

Tags: , ,