Call


Video: la mano di poker piu improbabile, due Assi contro due Assi!

28 maggio 2016

Scontro fra titani al Cash Game.

Ecco un altro grande video di poker, una mano epica…

2 assi contro 2 assi: video di pokerInsolita mano marchiata American Airlines: da una parte il finlandese dagli occhi glaciali Patrik Antonius, dall’altra Howard “The Professor” Lederer, che ha scritto diversi libri sulla poker strategy, porta al polso ben due braccialetti vinti alle Wsop, ed è uno degli azionisti di maggioranza di Full Tilt Poker accusati di aver trafugato centinaia di milioni di dollari dai conti di gioco dei clienti.

ANCHE A POKER QUANDO IL GIOCO SI FA DURO… ECCO IL VIDEO

Antonius si mette in modalità ‘low profile’ con un semplice limp, per poi alzare la posta all’entrata in gioco di Tom “Durrrr” Dwan, che tenta il preflop con dei connector bassi.

Continua a leggere »

Il secondo call dopo un all-in

5 gennaio 2015

Quando un giocatore con uno stack piccolo va all-in e tu hai molte più chip di lui, la decisione è abbastanza semplice da prendere. Devi considerare che range di mani potrebbe avere, stimare la possibilità che tu abbia la mano migliore, fare dei veloci calcoli matematici per le pot-odds, e poi chiamare o passare.

Se invece c’è un giocatore che parla prima di te, non è short-stacked e chiama, allora la tua decisione diventa mille volte più difficile. Da una situazione in cui non vedevi l’ora di chiamare l’all-in del tuo avversario passi ad una situazione in cui la tua mano rischia di essere marginale. E con un piatto del genere, devi prendere una decisione cruciale.

Poco tempo fa ho giocato un torneo di No-Limit Hold’em in cui mi sono trovato in una situazione complicata. I bui erano 150/300 con 25 di ante ed ero uno dei giocatori con lo stack più grosso al tavolo. Ero il secondo a parlare e rilancio fino a 750 con una coppia di re.

Continua a leggere »

La Prima Partita di Texas Hold’em Passo per Passo

4 novembre 2012
  • Una volta che i dieci posti al tavolo siano stati presi il gioco avrà inizio.
  • L’azione comincia dopo l’assegnazione ad un giocatore, segnalato dal bottone “D” (dealer), del ruolo di mazziere e ad altri due giocatori (che occupano il posto all’immediata sinistra del mazziere e quello subito successivo) dei posti detti “buio” e “controbuio” che dovranno fare la prima punta forzata (obbligata) – questi in inglese sono lo “small blind” ed il “big blind”.
  • Due carte vengono distribuite ad ogni giocatore. Il giocatore immediatamente successivo a quello che gioca il controbuio (il big blind) é il primo ad agire e poi in senso orario giocheranno gli altri.

Continua a leggere »

GLOSSARIO

2 ottobre 2012

All in. Tutto dentro. Quando un giocatore mette sul piatto tutte le fiches che  ha, In Italia si dice puntare i resti.

Bet. Puntare, puntata.

Big blind (BB). Grande buio. Il nostro controbuio. Si abbrevia in BB.

Bluff. Finzione. Quando un giocatore punta facendo credere di avere un punto forte ma non è vero.

Button. Bottone. Sfera con incisa una grande D (che sta per dealer), con cui si indica simbolicamente chi è di mazzo, l’ultimo a parlare.

Continua a leggere »

Come trovare il pollo

11 luglio 2012

Qualche sera fa, in pieno clima di festa, vengo invitato a casa di amici per giocare una partita di poker…

L’ambiente è molto tranquillo, si chiacchiera allegramente. Per non rendere la serata noiosa ai precoci player out, decidiamo per una piccola sessione cash game a basso costo. Importa più essersi ritrovati, alzare i calici per un allegro brindisi.

Di due conosco bene le tecniche, gli altri quattro devo studiarli. Passerò un po di tempo ad esaminare le loro mosse. Conoscete le famose parole vero? “Se nella prima mezz’ora non trovi il pollo…”. Io ho ancora venti minuti, poi comincerò a preoccuparmi. Ma la situazione non mi appare troppo complicata.
Credo ci vorrà veramente poco.

Continua a leggere »

Call: questo e molto altro su LadyPoker.it!