Poker Texas Hold’em


REGOLE TEXAS HOLD’EM

25 novembre 2012

Il grande successo del Poker Texas Hold’Em
La crescente popolarità del Poker Texas Hold’em, si deve anche al fatto che con questa specialità il poker ha abbandonato gli ambienti equivoci delle sue origini ed è finito addirittura sul piccolo schermo e sui siti internet che organizzano i poker online, dei veri tornei di poker dal vivo, esempio tra i più frequentati, Pacific Poker,Titan poker e Everest Poker.Ma più di tutto è la formula che attrae. L’idea comune è che il poker sia essenzialmente un gioco d’azzardo. E in parte Io è, chiaro. Ma è sbagliatissimo pensare che sia solo un gioco d’azzardo. La roulette, il bingo e le varie lotterie lo sono. Perché, in fondo, nulla dipende dalla volontà del giocatore. E la riuscita è legata alla buona sorte. Nel poker la fortuna ha una parte importante, come in tutti i giochi in generale, ma qui si interagisce molto più attivamente con lo sviluppo del gioco, ci sono delle decisioni da prendere in corso. E più informazioni si hanno, meno la fortuna conta. Nel poker francese, quello che un po’ tutti abbiamo giocato almeno una volta tra amici o in famiglia, le informazioni a disposizione sono poche perché non conosciamo le carte degli avversari.

Continua a leggere »

La Prima Partita di Texas Hold’em Passo per Passo

4 novembre 2012
  • Una volta che i dieci posti al tavolo siano stati presi il gioco avrà inizio.
  • L’azione comincia dopo l’assegnazione ad un giocatore, segnalato dal bottone “D” (dealer), del ruolo di mazziere e ad altri due giocatori (che occupano il posto all’immediata sinistra del mazziere e quello subito successivo) dei posti detti “buio” e “controbuio” che dovranno fare la prima punta forzata (obbligata) – questi in inglese sono lo “small blind” ed il “big blind”.
  • Due carte vengono distribuite ad ogni giocatore. Il giocatore immediatamente successivo a quello che gioca il controbuio (il big blind) é il primo ad agire e poi in senso orario giocheranno gli altri.

Continua a leggere »

TATTICA NEL POKER ONLINE

22 luglio 2012

La prima regola è ancora una volta fare esperienza di gioco per imparare a giocare e vincere non necessariamente con metodo ma con il vostro intuito da giocatori. È possibile che il vostro metodo di gioco sia naturalmente predisposto alla vincita e quindi siete già molto avvantaggiati per lo step successivo. I casinò online da questo punto di vista sono assolutamente adatti dal momento che hanno percentuali di vincita molto alte dovendo sostenere costi di gestione irrisori. Questo è sicuramente un grosso vantaggio, ed è questo il motivo per il quale i giocatori attenti si sono arricchiti a danno di quelli sprovveduti che non hanno scelto un buon casinò dove giocare e mettere a frutto le proprie tecniche di gioco: non a caso le statistiche dei casinò annoverano il poker come gioco in cui si riportano periodicamente vincite stratosferiche anche in poche mani di gioco.

Continua a leggere »

Le mani di gioco nel poker Texas Hold’em

19 giugno 2012

Approfondiamo la conoscenza del poker Texas Hold’em

Il gioco del poker Texas Hold’em si svolge in sei fasi principali:

Puntate obbligatorie: il primo giocatore alla sinistra del mazziere (dealer) paga il piccolo buio [small blind], il secondo paga il grande buio o controbuio [big blind]. Il grande buio corrisponde alla puntata minima per partecipare al gioco; il piccolo buio è la metà o, più raramente, i due terzi del grande buio.
Pre-flop: il mazziere distribuisce due carte coperte a tutti i giocatori, a cominciare da quello alla sua sinistra, quindi si fa il primo giro di puntate a partire dal giocatore seduto alla sinistra del giocatore che ha pagato il grande buio.

Continua a leggere »

La posizione nel Poker Texas Hold’Em

18 aprile 2012

Quando si gioca a Poker Texas Hold’em, la posizione nel tavolo di gioco diventa un aspetto fondamentale sul quale impostare la strategia da adottare.
La migliore posizione risulta essere quella in cui siamo dealer, o mazziere, e quella peggiore quando siamo di piccolo buio quindi in una posizione nella quale siamo i primi ad effettuare il gioco. Il vantaggio di trovarsi in una posizione rispetta ad un’altra consiste nella possibilità di analizzare le mosse degli avversari prima di decidere a propria strategia.

Continua a leggere »

Poker Texas Hold’em: questo e molto altro su LadyPoker.it!