Poker


I PROFESSIONISTI DEL POKER

25 Novembre 2015

Molti invidiano la vita di un giocatore professionista di poker. Chi non vorrebbe impiegare le proprie ore, giocando un gioco che ama da una vita, viaggiando per il mondo da un torneo all’altro? Aggiungi inoltre, un ottimo stipendio, ed ecco il lavoro dei vostri sogni. Quindi come fa un professionista, a diventare un professionista?

I professionisti del Poker online: sogno o realtà?

I professionisti del pokerI giocatori professionisti di poker, non si sono laureati alla Scuola Professionisti del Poker, e non c’è anche nessuna organizzazione che insignisca i giocatori del titolo di “pro” (professionisti). E’ solamente una denominazione che qualcuno adotta per se stesso. Anche alcune persone che perdono soldi al poker, si considerano dei professionisti. Generalmente, una persona decide di fare del gioco del poker la sua occupazione, per una o due ragioni.

AH SÌ? E QUALI SAREBBERO QUESTE RAGIONI?

Per prima cosa, essi possono pensare di poter fare più soldi al poker che in qualunque altra occupazione possano svolgere. Poi…

Continua a leggere »

LIBRI SUL POKER

21 Settembre 2015

One of a Kind : The Rise and Fall of Stuey “The Kid” Ungar, The World’s Greatest Poker Player
Nolan Dalla (Hardcover – 2005). La leggenda di Stu Ungar va oltre il poker: ha vinto il campionato del mondo per ben tre volte (la terza oltre quindici anni dopo la seconda, quando veniva ormai considerato un giocatore appartenente al passato). Aveva un talento che andava oltre i limiti dell’umana comprensione. Poi, solo un anno e mezzo dopo il suo più grande trionfo, morì. Nolan Dalla e Peter Alson hanno ottime credenziali come ricercatori e autori di una storia su un genio delle carte. Fra altre cose, Dalla è il direttore media delle World Series of Poker, può entrare in contatto con chiunque abbia a che fare con il mondo del poker e ha intervistato Ungar diverse volte prima della sua morte, avvenuta nel 1998. Dalla è il creatore di pubblicazioni e siti web che godono di critiche eccellenti. Alson ha scritto un libro sui giorni in cui faceva l’allibratore presso Harvard.

Continua a leggere »

CARTE

16 Luglio 2015

Vi sono svariati tipi di carte da poker. Innanzitutto possono essere in Plastica 100%, in Cartoncino (Duplex o Triplex) o in Cartoncino Telato e Plastificato. Le prime sono carte molto leggere ma piu’ resistenti all’usura e lavabili, quelle in cartoncino sono invece piu’ consistenti e quindi anche piu’ piacevoli da tenere in mano, sono pero’ piu’ soggette al deterioramento. Di solito le carte in Plastica vengono usate per il Texas Hold’em, sia perche’ non devono essere tenute in mano a ventaglio, sia perche’ la loro flessibilita’ e scivolosita’ offre una rapidita’ di mescolamento e distribuzione, necessari nel poker americano. Entrambi i modelli possono avere 2 pips (usato nelle carte americane) o 4 pips (usato nelle carte italiane) ed essere Regular Index (anche dette Standard Index o Normal Index), Jumbo Index (anche dette Super Index) o Magnum Index.

Continua a leggere »

LISTA DI TUTTI I FILM SUL POKER

11 Maggio 2015

Shade
2003, di Damian Nieman, con Gabriel Byrne (Charlie Miller), Melanie Griffith (Eve), Sylvester Stallone (Stevens), Hal Holbrook (Professore) e Thandie Newton (Tiffany).

Recensione
— Tre truffatori sono pronti a rischiare qualunque cosa pur di portare a termine il grande colpo e, grazie a una serie di circostanze, riusciranno a mettere le mani su un bottino che li renderà molto ricchi… ma c’è un problema, la persona derubata è un gangster assetato di vendetta! Le cose si complicano quando il trio decide di sfidare il re del poker d’azzardo, “il Decano”.

Continua a leggere »

GIOCARE CON SOLDI VERI O FINTI?

8 Marzo 2015

I professionisti del poker sono coloro che la maggior parte delle volte incoraggiano i principianti di questo passatempo a divertirsi con soldi reali. I giocatori che si addentrano in questo gioco, impareranno le regole basilari se si eserciteranno con soldi non reali che saranno altrettanto divertenti.
Tuttavia, se state progettando di imparare in questo modo le reali strategie del poker, commettete un grosso errore. Queste hanno differenze molto distinte, così come l’atmosfera.
Nè la strategia del poker , nè i soldi possono essere applicabili alla finta realtà ed ecco perchè in primo luogo i giocatori che giocano per soldi sono estremamente allenati! Come mai è così divertente passare del tempo con i soldi finti?

Continua a leggere »

Poker: questo e molto altro su LadyPoker.it!