Riflessioni


Giocare da soli o in compagnia?

3 marzo 2017

Il video poker online ha cambiato le abitudini dei giocatori

L’arrivo dei video poker online, evoluzione del video poker “di terra” – cui arrise un gran successo sul finire degli anni novanta, quando i giocatori trovavano le macchinette nelle sale da gioco o nei bar –, ha dato la possibilità a milioni di utenti di giocare gratis al videopoker tramite una semplice connessione ai casinò online che, a differenza dei siti di poker online, offrono tutti i giochi tipici dei casinò, tra cui per l’appunto il video poker declinato in decine di varietà.

Continua a leggere »

Pokerino a casa: chi invitare?

26 settembre 2016

Ecco cosa fare quando si organizza un poker a casa

Pokerino a casa: chi invitare?Parliamo di buoni giocatori, con maniere impeccabili, e conversazione brillante; certo, si potrebbe godere della loro compagnia per trascorrere una bella serata.

Ma se sono veramente in gamba anche nel gioco, non diventa difficile per te andare a profitto a fine giornata, che poi sarebbe l’obiettivo principale?

Parliamoci chiaro: oltre a saper giocare, gli invitati a un pokerino casalingo devono essere anche belle persone e sapersi comportare.

Pokerino a casa: i 5 punti da non dimenticare, chi invitare per un tavolo perfetto

Continua a leggere »

Giocare in modalità mobile: l’app di Paddy Power

29 novembre 2012

I dati degli ultimi mesi lo evidenziano, sono 8 milioni gli amanti del gaming online che preferiscono giocare attraverso l’uso di un dispositivo mobile.

Cosa dicono i sondaggi

Mobile gamingUn sondaggio di Audiweb, inoltre, ha fatto emergere che il 90% dei giocatori italiani con età tra i 18-24 anni è multipiattaforma, ovvero, utilizzano computer e dispositivi mobili come smartphone e tablet, anche se il 55% ha ammesso di preferire proprio questi ultimi per divertirsi. Tutto questo ci permette di poter fare qualche piccola previsione per il futuro: i device mobili oggi rivestono un ruolo di comprimari, ma nel futuro, neanche troppo lontano poi, saranno gli indiscussi protagonisti dei giochi online.

A COSA È DOVUTA QUEST’ASCESA DEL MOBILE GAMING?

Le innovazioni tecnologiche hanno senz’altro recitato un ruolo fondamentale per permettere lo sviluppo del settore in quest’ultimo biennio. La bravura e la lungimiranza dei concessionari AAMS hanno fatto il resto. Al giorno d’oggi, infatti, tutti gli operatori di gioco hanno sviluppato e lanciato applicazioni nei principali store permettendo così a chiunque volesse di poterle scaricare ed iniziare sin da subito a giocare.

Continua a leggere »

La delocalizzazione del poker online

28 novembre 2012

Il mese di settembre è ormai alle porte e come consuetudine in tutti i paesi dell’EuroZona è tempo di consuntivi.

Cosa dicono i numeri

I tecnici del governo Renzi stanno limando alcuni dettagli del decreto Spacca Italia che interessa le società partecipate, che potrebbe interessare direttamente anche le quattro sale da gioco italiane. Lo stato di salute dei casinò italiani è di pura convalescenza, come testimoniano dai gestori dei casinò di Saint Vincent, Venezia e Campione d’Italia. L’unico a distinguersi dalla media è quello di Sanremo, che grazie al restyling del consiglio di amministrazione e alle politiche economiche adottate dall’ex giunta di centrodestra è riuscito a risanare il bilancio chiudendo in attivo il 2013 e in perfetto pareggio nel primo semestre 2014.

SLOT ONLINE VERO E PROPRIO MUST PER GLI AMANTI DEL GAMBLING ONLINE

La delocalizzazione del poker onlineDati positivi emergono invece dal settore indipendente dai quattro casinò legalizzati nel nostro paese. Dal report pubblicato qualche settimana fa dalla Cogemat, emerge come il primo semestre 2014 sia stato decisamente positivo per il mercato delle Videolottery (VLT): “al 31 giugno 2014 il gruppo leader nella produzione di slot machine moderne gestisce una rete di oltre 4.900 terminali attivi, con una raccolta complessiva nel corso dei primi sei mesi dell’anno pari a 938 milioni di euro (+ 12% rispetto al pari periodo del 2013)”.

Continua a leggere »

Il modo migliore per imparare a giocare a Poker

15 agosto 2012

Il poker in TV può essere molto divertente da guardare, ma dovete rendervi conto che l’azione è fortemente modificata, quella che sembra una decisione strana può realmente avere una ragione nascosta e perfettamente valida.

Il primo contatto di molte persone con il gioco del poker è attraverso la televisione. Quante interviste avete letto nel corso degli anni, in cui la persona intervistata ha dichiarato di aver scoperto il poker guardando gli highlights della WSOP su Youtube o una delle numerose trasmissioni sul poker in Tv?

Continua a leggere »

Riflessioni: questo e molto altro su LadyPoker.it!