La Prima Partita di Texas Hold’em Passo per Passo

  • Una volta che i dieci posti al tavolo siano stati presi il gioco avrà inizio.
  • L’azione comincia dopo l’assegnazione ad un giocatore, segnalato dal bottone “D” (dealer), del ruolo di mazziere e ad altri due giocatori (che occupano il posto all’immediata sinistra del mazziere e quello subito successivo) dei posti detti “buio” e “controbuio” che dovranno fare la prima punta forzata (obbligata) – questi in inglese sono lo “small blind” ed il “big blind”.
  • Due carte vengono distribuite ad ogni giocatore. Il giocatore immediatamente successivo a quello che gioca il controbuio (il big blind) é il primo ad agire e poi in senso orario giocheranno gli altri.

  • Quando é il vostro turno avrete la possibilità di vedere (call), rilanciare (rise), passare (fold) o fare cip (check). Se siete voi ad aver puntato al buio (ossia siete lo “small blind”) avrete già posizionato metà dell’ammontare necessario per vedere le carte, se invece siete il “big blind” avrete gia posizionato l’intero ammontare necessario a restare in gioco a meno che un altro giocatore non abbia deciso di rilanciare nuovamente prima del vostro turno. Se c’é un rilancio prima di voi, al vostro turno avrete la possibilità di rilanciare ulteriormente, vedere (coprire la puntata) o passare (ossia ritirarvi dalla mano lasciando che le vostre carte vengano spinte al centro del tavolo).
  • Il “Flop”: tre carte comuni vengono distribuite scoperte (ossia rivolte verso l`alto) al centro del tavolo. Ogni giocatore al tavolo, che non abbia “passato” nella tornata precedente puó ora usare queste carte per migliorare la combinazione in proprio possesso, seguirà una tornata di puntate. Se nessuno punta potrete semplicemente fare cip (check) e vedere la carta successiva senza depositare altro denaro sul piatto. Una puntata puó essere vista (ossia coperta depositando lo stesso ammontare) o rilanciata se intendete vedere la carta successiva altrimenti dovrete passare.
  • Il “Turn”: una quarta carta viene distribuita scoperta. Nuovamente, ogni partecipante ancora in gioco potrà fare check (se nessuno prima di lui ha puntato), puntare, vedere (se qualcuno ha puntato prima di lui), rilanciare o passare a seconda delle azioni degli altri.
  • Il “River”:una quinta ed ultima carta comune viene distribuita scoperta. A questo punto si assisterà all’ultima puntata. Se la puntata fatta da un giocatore viene vista (coperta) da almeno un’altro, entrambi i giocatori devono mostrare le proprie carte (il così detto “showdown”) ed il vincitore sarà deciso.
  • Se, in qualsiasi stadio di gioco, la puntata fatta da un giocatore non verrà vista da nessun altro, colui che ha puntato prenderà l’intero ammontare del piatto, egli avrà inoltre la facoltà di decidere se mostrare le proprie carte o semplicemente restituirle al mazziere (atteggiamento definito muck).
  • Una volta stabilito un vincitore, una nuova “mano” ha inizio e il pulsante del mazziere avanzerà di una posizione in senso orario. La puntata di apertura aumenterà solitamente dopo un determinato periodo di tempo.

Tags: , ,