Cultura e poker


LIBRI SUL POKER

21 Settembre 2015

One of a Kind : The Rise and Fall of Stuey “The Kid” Ungar, The World’s Greatest Poker Player
Nolan Dalla (Hardcover – 2005). La leggenda di Stu Ungar va oltre il poker: ha vinto il campionato del mondo per ben tre volte (la terza oltre quindici anni dopo la seconda, quando veniva ormai considerato un giocatore appartenente al passato). Aveva un talento che andava oltre i limiti dell’umana comprensione. Poi, solo un anno e mezzo dopo il suo più grande trionfo, morì. Nolan Dalla e Peter Alson hanno ottime credenziali come ricercatori e autori di una storia su un genio delle carte. Fra altre cose, Dalla è il direttore media delle World Series of Poker, può entrare in contatto con chiunque abbia a che fare con il mondo del poker e ha intervistato Ungar diverse volte prima della sua morte, avvenuta nel 1998. Dalla è il creatore di pubblicazioni e siti web che godono di critiche eccellenti. Alson ha scritto un libro sui giorni in cui faceva l’allibratore presso Harvard.

Continua a leggere »

CARTE

16 Luglio 2015

Vi sono svariati tipi di carte da poker. Innanzitutto possono essere in Plastica 100%, in Cartoncino (Duplex o Triplex) o in Cartoncino Telato e Plastificato. Le prime sono carte molto leggere ma piu’ resistenti all’usura e lavabili, quelle in cartoncino sono invece piu’ consistenti e quindi anche piu’ piacevoli da tenere in mano, sono pero’ piu’ soggette al deterioramento. Di solito le carte in Plastica vengono usate per il Texas Hold’em, sia perche’ non devono essere tenute in mano a ventaglio, sia perche’ la loro flessibilita’ e scivolosita’ offre una rapidita’ di mescolamento e distribuzione, necessari nel poker americano. Entrambi i modelli possono avere 2 pips (usato nelle carte americane) o 4 pips (usato nelle carte italiane) ed essere Regular Index (anche dette Standard Index o Normal Index), Jumbo Index (anche dette Super Index) o Magnum Index.

Continua a leggere »

LISTA DI TUTTI I FILM SUL POKER

11 Maggio 2015

Shade
2003, di Damian Nieman, con Gabriel Byrne (Charlie Miller), Melanie Griffith (Eve), Sylvester Stallone (Stevens), Hal Holbrook (Professore) e Thandie Newton (Tiffany).

Recensione
— Tre truffatori sono pronti a rischiare qualunque cosa pur di portare a termine il grande colpo e, grazie a una serie di circostanze, riusciranno a mettere le mani su un bottino che li renderà molto ricchi… ma c’è un problema, la persona derubata è un gangster assetato di vendetta! Le cose si complicano quando il trio decide di sfidare il re del poker d’azzardo, “il Decano”.

Continua a leggere »

LA FORTUNA DEL PRINCIPIANTE

1 Novembre 2012

Tante persone parlano dalla fortuna del principante. Naturalmente quelle che sono appassionate sull’argomento sono quelle che perdono e non ammettono che le sconfitte sono dovute a loro e che tentano di spiegarle in una maniera che non si metta la colpa sulla propria mancanza d’abilità. Il palleggiamento della responsabilità può far sentire meglio lo sconfitto in una situazione competitiva, ma esiste la fortuna del principiante fuori dalla mentalità di quelli che perdono?

Ci sono alcuni sport in cui non c’è nessuna possibiltà per la fortuna del principante. Se qualcuno si mette in un campo da rugby per la prima volta, finisce per essere portato fuori in una barella dopo una partita. Tutta la fortuna del mondo non è sufficiente contro un difensore arrabbiato. D’altra parte, il poker, è uno sport dove l’idea che un principiante abbia la protezione speciale di dama fortuna è quasi plausibile.

Continua a leggere »

Il poker in TV

1 Settembre 2012

La realtà pokeristica italiana è in continua evoluzione.

Dalle discussioni sul poker e quanto fosse lecito giocarci, alla promulgazione di apposite leggi volte a definire scenari più chiari e concreti per questo gioco.

Siamo così arrivati al poker legale in Italia e forse, in un certo senso, pensavamo fosse finito qui il grande percorso di crescita che vediamo fare al poker. In realtà ci siamo sbagliati, il gioco del poker ci ha stupiti di nuovo. Piano piano lo vediamo prendere nuovo spazio all’interno dei palinsesti televisi.

Continua a leggere »