Draw poker


DRAW POKER

12 Ottobre 2012

Quando si pensa al Poker, normalmente si ha in mente il “Draw Poker.
La forma classica del gioco, quella con cui è nato, quella che siamo stati da sempre abituati a vedere in innumerevoli film western e non. Insomma il gioco del Poker con le 5 carte in mano: si apre, si cambiano alcune carte e si fanno le puntate finali. E Draw Poker vuol proprio dire Poker in cui si prendono le carte, è la forma di Poker dove si hanno meno informazioni (non è visibile alcuna carta degli avversari) e dunque dove sono più importanti i “segnali” che si devono decifrare dagli avversari: il loro linguaggio corporeo, il loro modo di puntare, quante carte cambiano, e così via. E naturalmente il nostro viaggio nel mondo del Poker lo inizieremo proprio da questo stile classico; qui impareremo i meccanismi base e, partendo da queste regole, nei proseguo del sito studieremo le nuove forme del Poker moderno.

Continua a leggere »

CONSIGLI DRAW POKER

2 Luglio 2012

Tattiche e strategie per avere la meglio cercando di vincere a Draw poker. La posizione. È un principio generale che più avanzata è la posizione, migliore è la situazione, e ciò naturalmente perché si sarà chiamati a parlare dopo gli altri e quindi avendo già una qualche informazione, In posizione finale si subisce molto più difficilmente un bluff, mentre si può facilmente bluffare.
L’apertura:
Una prima considerazione è che l’apertura dipende dall’invito. Più alto è l’invito (in relazione alla puntate correnti) più malvolentieri si è disposti a ritirarsi dal piatto e dunque più aggressivo sarà il gioco all’apertura, proprio perchè vale già la pena andare avanti. E magari “rubare” gli inviti (se tutti gli altri passano) è una prospettiva di per sé allettante.

Continua a leggere »

LA PUNTATA

20 Gennaio 2012

Con gli stili cambia il numero dei giri di ogni mano, cambiano anche le modalità con cui le puntate del poker vengono effettuate, ma in ogni caso ci sarà sempre da puntare. Vediamo anzitutto quali sono le varie possibili puntate:

check: scommetto ciò che c’è nel piatto, senza ulteriori puntate;

punto (bet): faccio una nuova scommessa, mettendo nel piatto un certo ammontare;

passo (fold): non accetto la scommessa e mi ritiro dalla mano;

rilancio (raise): aumento il valore della scommessa fatta in precedenza, cioè metto nel piatto l’ammontare della scommessa, più l’ammontare del rilancio stesso;

Continua a leggere »