Texas Hold’em


La Prima Partita di Texas Hold’em Passo per Passo

4 Novembre 2012
  • Una volta che i dieci posti al tavolo siano stati presi il gioco avrà inizio.
  • L’azione comincia dopo l’assegnazione ad un giocatore, segnalato dal bottone “D” (dealer), del ruolo di mazziere e ad altri due giocatori (che occupano il posto all’immediata sinistra del mazziere e quello subito successivo) dei posti detti “buio” e “controbuio” che dovranno fare la prima punta forzata (obbligata) – questi in inglese sono lo “small blind” ed il “big blind”.
  • Due carte vengono distribuite ad ogni giocatore. Il giocatore immediatamente successivo a quello che gioca il controbuio (il big blind) é il primo ad agire e poi in senso orario giocheranno gli altri.

Continua a leggere »

Varianti del Texas Hold’em

8 Agosto 2012

Il Texas Hold’em si divide in 3 varianti: limit, pot limit e no limit. La differenza sta nel fatto che nella prima le puntate sono limitate e l’importo delle scommesse e dei rilanci deve obbligatoriamente essere pari al big blind; nel pot limit invece si può rilanciare fino all’intero importo del piatto; nel no limit si può scommettere fino ai propri resti (“all in”) mettendo nel piatto tutte le “chips” (gettoni) in proprio possesso.

Continua a leggere »