Full Tilt: c’è luce in fondo al tunnel?

Full Tilt Poker“Al più presto i giocatori saranno rimborsati”

Questa è la frase più importante di tutte: è stata pronunciata da Ray Bitar, amministratore delegato di Full Tilt.

Bitar ha scritto agli azionisti della società per dare notizia “dell’accordo tra Bernard Tapie e il Dipartimento di giustizia statunitense“. Il magnate francese si è impegnato a restituire i fondi che i giocatori aspettano da giugno.

Cosa manca a Tapie? Il suo gruppo deve aspettare l’ok da parte dei soci di Full Tilt che devono votare il benestare alla proposta finanziaria del magnate francese.

Sul fronte licenza, revocata dalla Alderney, la situazione è meno chiara. La commissione londinese dovrebbe essere pronta a fare retromarcia nel caso Full Tilt riesca a sbloccare i milioni di dollari che mancano ai player.

Un bacio da Lady Poker

Tags: ,